Galatina

Se siete appassionati di arte o semplicemente avete voglia di assaggiare un pasticciotto nel luogo in cui è nato e sfornato tuttora utilizzando la stessa ricetta dal 1785 allora salite in macchina e guidate verso l’entroterra, precisamente verso Galatina, cittadina ancora perlopiù sconosciuta ai turisti ma apprezzata da chiunque la visiti, persino dalla rivista americana Forbes che ne consiglia la visita e la inserisce tra le mete da non perdere in Italia.

Questo importante annoveramento si deve indubbiamente alla sua autenticità, preservata nel tempo ed al suo folklore , legato al fenomeno del tarantismo che qui più che altrove ha trovato sfogo in passato e che tutt’ora,  grazie ad una cultura popolare radicata, è tenuta in vita da numerosi eventi e dalla tutela delle tradizioni .

A completare questo scenario di unicità si somma la ricchezza artistica della Basilica di Santa Caterina D’Alessandria  incastonata nel centro storico barocco i cui numerosi affreschi sono paragonati a quelli presenti nella Basilica di San Francesco D’Assisi. Insomma un importante monumento nazionale inserito in un altrettanto ricco contesto popolare.   Passeggiare per le stradine curate del centro storico , tra le corti, le chiese, i palazzi , gustando magari un bel pasticciotto caldo sarà un’esperienza che arricchirà sicuramente il vostro viaggio nel Salento.